Dove COVID-19 è in aumento e in calo in tutto il mondo

Dove COVID-19 è in aumento e in calo in tutto il mondo

Dove COVID-19 è in aumento e in calo in tutto il mondo
Sono passati poco più di due mesi da quando New York ha dichiarato lo stato di emergenza, e i mercati azionari globali sono stati martellati mentre i timori di una crisi in piena regola hanno cominciato a prendere piede.

Da allora, abbiamo visto una copertura dettagliata del coronavirus quotidiano nella maggior parte dei principali punti di stampa. Con una tale ricchezza di informazioni disponibili, può essere difficile tenere traccia del quadro generale di ciò che sta accadendo in tutto il mondo.

La grafica di oggi, adattata da Information is Beautiful, è uno sguardo efficiente su dove il virus sta svanendo e dove stanno emergendo nuovi hotspot di infezione.

L’Ebb e il flusso dei casi Coronavirus
In primo luogo, la buona notizia: il numero di nuovi casi confermati di COVID-19 ha iniziato a stabilizzarsi su base globale. Questa metrica è aumentata rapidamente fino all’inizio di aprile, ma da allora si è stabilizzata e si è mantenuta stabile (per ora).

Naturalmente, il totale globale non racconta tutta la storia. Paesi diversi, e anche regioni all’interno dei paesi, si trovano in fasi molto diverse di gestione della pandemia.

Diamo un’occhiata alla situazione attuale in tutto il mondo.

Nuovi casi: caduta
Molti dei paesi che hanno subito i primi focolai di COVID-19 stanno ora assistendo a un calo del numero di nuovi casi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *