Quanto costa 1 GB di dati mobili in ogni paese?

Quanto costa 1 GB di dati mobili in ogni paese?

Quanto costa 1 GB di dati mobili in ogni paese?
Miliardi di persone in tutto il mondo si affidano ogni giorno ai loro telefoni cellulari.

Anche in un mercato saturo, le reti mobili hanno continuato ad espandere la loro portata. Solo negli ultimi cinque anni, quasi un miliardo di persone in più hanno ottenuto l’accesso ai servizi di dati mobili.

Nonostante la crescente prevalenza di queste reti in tutto il mondo, il costo per ottenere l’accesso può variare notevolmente da paese a paese, in particolare quando si tratta del prezzo dei dati mobili.

Il grafico di oggi utilizza le cifre di Cable per mostrare il costo medio di un gigabyte (GB) di dati mobili in 155 diversi paesi e giurisdizioni. Nonostante la vasta portata globale dell’economia mobile, è chiaro che ha ancora molta strada da fare per raggiungere una vera accessibilità.

Discrepanze nei costi dei dati mobili
I ricercatori hanno identificato diversi elementi chiave che aiutano a spiegare la variazione di costo per i dati mobili tra i paesi:

Infrastruttura esistente (o mancanza di esso): questo potrebbe sembrare controintuitivo, ma la maggior parte delle reti mobili si basano su una connessione di rete fissa. Di conseguenza, i paesi con infrastrutture esistenti sono in grado di offrire piani mobili con più dati, a un prezzo più conveniente. Questo è il caso dell’India e dell’Italia. I paesi con infrastrutture minime o senza infrastruttura si basano su alternative di connessione più costose come i satelliti, e il costo viene in genere trasferito al consumatore.
Affidarsi ai dati mobili: quando i dati mobili sono la fonte primaria di Internet in una determinata regione, l’adozione può diventare quasi universale. Questa domanda elevata porta in genere ad un aumento dei fornitori concorrenti, che a sua volta riduce il costo. Il Kirghizistan ne è un buon esempio.
Basso consumo di dati: i paesi con infrastrutture scadenti tendono a utilizzare meno dati. Con i piani per dispositivi mobili che offrono limiti di dati più piccoli, il costo medio complessivo per GB tende ad inclinarsi più in alto. Paesi come il Malawi e il Benin sono esempi di questo fenomeno.
Reddito medio dei consumatori: le nazioni relativamente ricche tendono a pagare di più per i servizi mobili poiché la popolazione può generalmente permettersi di pagare di più e il costo di gestione di una rete è più alto. Questo è evidente in paesi come il Canada o la Germania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *